19/03/2008 – Il Programma in pillole, primo capitolo

L’analisi non può che partire dal “Titolo”, anche se il termine “Titolo” è improprio per ambedue gli schieramenti. Si potrebbe meglio dire “incipit”.

Analizziamoli.

Per il PD è: “L’Italia nel mondo che cambia”

Per il PDL è: “Sette missioni per il futuro dell’Italia”

L’incipit del PD è un accompagnamento alla presentazione dei dodici punti essenziali, poi esposti in seguito. Secondo il PD l’Italia deve tendere, unitamente agli altri Stati Europei, ad una “Europa massima possibile” e “non a quella minima indispensabile”, rafforzando nel contempo la collaborazione con gli Stati Uniti d’America. “Europa e USA assieme rendono tutto più facile e possibile”. E perché l’Italia deve tendere a questo? Per affrontare al meglio la crescente instabilità internazionale, sia economica che sul fronte della sicurezza. Inoltre deve essere in grado di inserirsi nei cambiamenti di scelte operative, effettuate in ambito Europeo in primis, per quanto concerne la globalizzazione con i suoi pro e contro, le nuove necessità energetiche dettate dal fenomeno del riscaldamento globale e i vari problemi legati all’integrazione tra i popoli di diversa provenienza con il Paese ospitante. In definitiva, l’Italia deve, per il PD, affrontare i suoi problemi interni senza però perdere di vista la sua posizione in Europa e nel Mondo.

Nel suo incipit il PDL si concentra sulla definizione delle “sette missioni”. Ma che cosa è una missione? Cito dal Dizionario Zingarelli: “l’atto del mandare o dell’essere mandato per adempiere un ufficio” e anche “le responsabilità morali inerenti a certe professioni”. Quindi i “missionari” del PDL sono, cito sempre dallo Zingarelli coloro che “adempiono ad un compito con particolare spirito di sacrificio”. E qui mi fermo, perché non viene spiegato che cosa è che origina il ricorso a questo “spirito di sacrificio”. Vengono elencate le sette missioni che, una per una, verranno prese in considerazione unitamente ai dodici punti del programma del PD in una serie di articoli che verranno pubblicati nei prossimi giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...