14/11/2010 – Cambiano i tempi di decadenza per far valere l’eventuale illegittimità dei contratti

Dall’ufficio comunicazione CGIL di Bergamo (12/11/2010):

Nuovi guai in vista per i lavoratori con contratti a termine o, in generale con contratti precari: la nuova legge sul lavoro approvata il 19 ottobre, cioè il “Collegato lavoro”, introduce il termine capestro di 60 giorni dalla scadenza dei contratti in essere per poter impugnare i contratti illegittimi.

PRIMA In precedenza il lavoratore poteva contestare un contratto illegittimo anche dopo molti mesi dalla sua conclusione (quando era certo che non sarebbe più stato chiamato per un successivo contratto).

ORA, INVECE Con la nuova legge sarà costretto ad impugnarlo entro 60 giorni dalla conclusione. Questo comporta che il lavoratore rischia di dover tagliare definitivamente e in tempi brevi i ponti col datore di lavoro, contestando subito la legittimità del contratto (prima spesso i lavoratori potevano aspettare a far vertenza, in attesa di un eventuale nuovo rinnovo del proprio contratto).

L’ULTIMA OCCASIONE PER FAR VALERE UN TUO DIRITTO

Per i contratti già conclusi prima dell’entrata in vigore della legge

Per i contratti già conclusi prima dell’entrata in vigore della legge, restano 60 giorni di tempo: entro e non oltre il 23 gennaio 2011 si potranno impugnare. Dopodiché decadrà ogni possibilità di contenzioso.

Anche con una semplice lettera si possono interrompere i termini di legge. A quel punto si avranno 270 giorni per andare davanti ad un giudice.

INVITIAMO delegati, iscritti CGIL, lavoratrici e lavoratori a diffondere la notizia fra chi ha avuto contratti a termine ed “atipici”: consigliate loro di far valutare l’impugnabilità dei rapporti di lavoro, a termine, avuti anche in mesi/anni precedenti. Dopo gennaio sarà troppo tardi.

LA CGIL DI BERGAMO HA ATTIVATO UN NUMERO DI TELEFONO DEDICATO

(dal 22 novembre al 22 gennaio)

035.3594481

Ogni lunedì e mercoledì dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 e dalle 18

Annunci

Una risposta a “14/11/2010 – Cambiano i tempi di decadenza per far valere l’eventuale illegittimità dei contratti

  1. Pingback: 10/02/2011 – Milleproroghe, Damiano: “Abbiamo difeso i precari da Governo” | Il Blog del Partito Democratico di Carvico, Sotto il Monte e Villa d'Adda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...