29/03/2011 – Verso le amminsitrative: Il Pd lancia la sfida a Lega e Pdl. Le nostre donne vinceranno

Si avvicinaano le elezioni amminsitrative di maggio. In corsa ci sono Comuni che pesano: Treviglio, Ponte San Pietro, Costa Volpino, Cologno al Serio, Chiuduno, San PellegrinoNelle realtà più importanti il Pd appoggia una candidatura “rosa”. Ariella Borghi a Treviglio, Giuliana Reduzzi a Ponte San Pietro, due sindachesse uscenti; Chiara Drago a Cologno al Serio e Maria Carla Rocca a Solza. Il Pd lancia così la sfida del rinnovamento a Lega e Pdl.
“Le nostre donne vinceranno”dichiara Matteo Rossi, responsabile Enti Locali del PD lombardo.

“Voglio fare un pronostico – spiega Rossi senza maneggiare amuleti e con le mani ben in mostra sul tavolo – io dico chenei Comuni sotto i 15 mila abitanti come Ponte, Solza e Chiuduno noi vinciamo. La sorpresa sarà Cologno, dove spero che ci possa essere lo stesso vento di novità che ha fatto vincere Federica Bruletti a Levate nel 2009. A Treviglio arriveremo al ballottaggio e credo che possa essere il momento in cui tante forze politiche possano mettere in campo un laboratorio nuovo. Le nostre donne vinceranno, è un mio pronostico”.
Secondo il responsabile enti locali del Pd a pesare nelle urne saranno i tagli decisi dal Governo. In particolare quelli relativi al trasporto pubblico locale, sui quali ministero e di riflesso Regione Lombardia hanno utilizzato la mannaia. “Basta vede le condizioni in cui versano i Comuni – continua – 16 milioni di euro tagliati, 600 chilometri in meno sul trasporto pubblico. Ora i bergamaschi faranno due conti. Se passiamo al piano politico Lega e Pdl non possono negare che le divisioni tra i due partiti ci siano. E’ chiaro e lampante. Sulle cinque amministrazioni commissariate quest’anno ben quattro sono di centrodestra e la caduta del Consiglio è stata causata proprio dalle divisioni intestine alle due partiti. Inoltre nella preparazione delle prossime elezioni stiamo assistendo a infinite discussioni sull’alleanza, un dibattito che si consuma più a Milano che a Bergamo. Noi cerchiamo di lavorare per la comunità. Avremo il simbolo solo a Treviglio. In passato le liste civiche sono state il modo per nascondere operazioni partitiche, noi abbiamo una linea chiara: mettere in rete l’associazionismo, il volontariato, le varie anime che compongono una comunità”. Al di là dei candidati i temi di fondo che il Pd vuole rimarcare sono due. “Più sociale e più ambiente. E’ il momento di mandare un segnale in questo senso. Anche nei Comuni piccoli sosteniamo le persone che mettono al centro queste due importanti tematiche da cui la Bergamasca, la Lombardia e l’Italia non possono prescindere”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...